Pensieri domenicali.

Quando gli è stato chiesto cosa lo stupisse di più, il Dalai Lama ha risposto:

“L’Uomo. Perché sacrifica la salute per accumulare soldi, poi sacrifica soldi per recuperare la salute, è così ansioso del futuro che non riesce a godersi il presente.  Il risultato è che non vive né il presente né il futuro, vive come se non dovesse morire e muore senza aver mai vissuto.”

Ecco mi sembra una sintesi perfetta. Una perla di saggezza domenicale.

Ieri sera a Casale a prendere un aperitivo con un caro amico grafico e mi ha spiegato alcune cose riguardo le scritte  – pezzi di mie poesie – che voglio inserire nei miei quadri. Un pò come il “m’illumino d’immenso” che mi ha ispirato. L’ho usato al contrario: come apoteosi dell’Ego..sul quale cola , inesorabile, il dubbio.

Coscienza di bignè: densa e bollosa.

Equilibrismi sul filo di nebbia.

Così si va avanti.  Oggi fa ancora un bel caldo e forse il freddo di quest’inverno sarà altrettanto intenso..equilibrismi meteorologici tra nebbie e galaverne. Le tortore – che non amo proprio per la cattiveria che hanno tra di loro, sono piccioni vestiti a festa – iniziano a tubare ( o grugare) verso le sei.

Non sapevo che i coccodrilli trimbulassero.

Il coccodrillo : trimbula. L’uomo parla, scrive e non pensa molto. Come me adesso. Vado a riordinare le aiuole, le mani nella terra  sono un toccasana per la mente. Buona giornata.

 

6 risposte a "Pensieri domenicali."

    1. auacollage ha detto:

      Grazie, veramente mille grazie. Sai che contentezza sapere che, anche a solo una persona, una propria creazione riesca a comunicare direttamente al suo cuore? Questo è un dono meraviglioso.

      Piace a 1 persona

I commenti sono chiusi.