Imbacuccarsi di Primavera.

Imbacuccarsi di Primavera. Ascolto il primo verde, intimidito dall’aridità dell’aria. Tra poco arriveranno a ribaltare il cortile, , sì, con le ruspe, perchè bisogna rifare il fondo. Da anni riparo, con cemento e silicone dei buchi dove passano, allegri, anche i grillotalpa. Che non sono piccoli!

Ecco l’immagine del grillotalpa. Un losco cinquestelle che scava nei meandri della burocrazia romana? Sì, potrebbe essere simile all’insettone qui sotto.

download

Mi imbacucco di Primavera cercandola in giro con l’obbiettivo.

fullsizeoutput_1fde

Le rogge sono secche, mi domando se le apriranno tra poco.

fullsizeoutput_1ff0

In casa stanno togliendo parte della pavimentazione esterna. Ci sono un martello pneumatico e due ruspe in azione. Sarà molto più bello dopo e le perdite riparate.

Ascolto gli occhi della Madonna che fanno capolino. fullsizeoutput_1fc8

Zac! Così, come un’oca del Campidoglio, faccio la guardia al portone delle stagioni e osservo le pietre che si staccano dal suolo dove hanno posato i piedi per centinaia d’anni tante persone, tante storie di gioie e paure sono passate di qui. Il tempo scava solchi, quando si sente freddo: meglio imbacuccarsi nella Primavera in attesa del profumo di rosa.

fullsizeoutput_1fbc

 

 

2 risposte a "Imbacuccarsi di Primavera."

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...