Antico proverbio cinese.

Antico proverbio cinese.

Concediti un attimo di tranquillità e comprenderai
quanto tutto il tuo agitarti sia inutile.
Impara a rimanere in silenzio e ti accorgerai
di aver parlato troppo.
Sii gentile e ti renderai conti di aver giudicato gli altri
con eccessiva severità.

Antico proverbio cinese. Sempre le solite cose che non comprendiamo mai. Mai. Alla fine moriamo tutti. Settimana scorsa Valentina Cortese, questa settimana Marisa Merz, Saverio Borrelli.  Tanto per citare qualcuno che abbiamo conosciuto attraverso il suo palcoscenico, attraverso il suo lavoro. E’ così per tutti. I processi sono esattamente gli stessi nel grande e nel piccolo. Le stagioni della Terra, umane, animali.

La trasformazione: sempre uguale declinata secondo le esigenze di ogni specie. Infinite forme di trasformazione per un movimento infinito. Certezza ineluttabile.

La Cacca: il risultato riciclabile di ciò che trasformiamo dentro di noi. Gli esseri umani: il risultato, riciclabile, di un prodotto del Pianeta Terra che trasforma dentro se stessa.

La suddivisione del tempo che abbiamo inventato per comprendere questo ciclo, il ciclo della vita. Cercare un senso. Gli esseri umani fanno qualcosa in più al di là di dormire, mangiare, evacuare e riprodursi. Qualcosa di un pò pasticciato, di solito. Dovremmo rendere questo pianeta migliore, magari più vivibile. Invece no.  Tanto moriamo, in effetti, che ci frega? il Sistema ci esorta a consumare, consumare, consumare e produrre produrre, produrre. Sono convinta che produciamo il 90% di cose assolutamente inutili per un vero benessere. Facciamo la nostra piccola vita accompagnati sempre dal nostro immenso Ego. 

Agitarsi è inutile.

Me lo ripeto sempre e me lo dimentico sempre.

Tutto avviene come deve avvenire.

Semplicemente.

La ciclicità è per tutto, anche per le nostre vite, anche per le persone che incontriamo in questa e mettiamo a posto con loro cose che avevamo fatto in qualche migliaio di vite fa. O forse no. Forse non è così. Ma in fondo, cosa ci importa, tanto anche se ci sarà un’altra vita di questa non ci ricorderemo nulla.

Meglio essere gentili, ne vale la pena per vivere meglio ora, meglio parlare poco. Per quanto mi riguarda mi annoio molto quando mi osservo parlare. Sproloqui per combattere la profonda solitudine della ricerca di senso.

Oggi dovrebbero arrivare per revisionare la caldaia. Ho fatto colazione. Non ho il morbillo. Le esantematiche le ho fatte tutte meno la scarlattina. Ma guarda un pò, è anche nuvoloso. Ieri ho preparato le cartoline da spedire a Matera per questa “Mail Art”, alla quale partecipo volentieri.L’immagine è una delle cartoline che ho spedito. Qui sotto le altre tre.

 

Tutto il tuo agitarti è inutile.rQUPk3GoRgOWxBH8vIuhLg

Impara a rimanere in silenzio z0667mxrrmc243srsc2qjg-1.jpg

Sii gentile e ti renderai conti di aver giudicato gli altri con eccessiva severità.zat6mtasikwslapqqafq-1.jpg

Antico proverbio cinese.

Concediti un attimo di tranquillità. 

 

Una risposta a "Antico proverbio cinese."

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...